SOCIAL HOUSING PROTOTYPE MILANO

Cliente: Fondazione Cariplo
Programma: Residenza convenzionata, centro sociale, auditorium
Superficie 12.000 m2
Budget: nd


Il progetto di concorso si pone come obiettivo principale la ricerca dell'equilibrio tra le preesistenze e il nuovo edificato, sia i termini volumetrici, sia in termini concettuali. L'abitare sociale è inteso in questo caso come lo sviluppo di una narrativa possibile per quel luogo. Il luogo riacquisirà una sua identità attraverso la distribuzione ordinata dei volumi residenziali, per poter essere reattivi relazionalmente con gli sviluppi futuri dell'area. Le funzioni si connetteranno reciprocamente a formare un meccanismo a innesto che lega residenze a servizi pubblici ad essa compatibili. La cascina legata al mercato ecosostenibile, così, si legherà alla residenza a tipologia innovativa che, a sua volta, si inserirà nei fabbricati esistenti della caserma di Campo di Marte, preparando il terreno per la loro futura riqualificazione.