DOHA EDEN

La genesi del progetto nasce dalla lettura contestuale di Doha e del suo rapporto col mare. La geometria della Corniche, la camminata a belvedere che caratterizza l'affaccio al mare, è stata generata da una isola (Palm Tree Island) collocata al centro della baia di Doha. La proposta progettuale mira a consolidare il disegno di Palm Tree Island attraverso un intervento paesaggistico che ne ricostruisca i bordi, ne definisca un centro, e ne associ un intervento socialmente qualificante. Al primo intervento di definizione del bordo isola, allora, succede il riempimento graduale del nuovo territorio con un nuovo suolo, sia definito dal riporto di terreno, sia dal deposito naturale del fondo sabbioso. Il passo successivo definisce un molo allungato alla cui sommita si colloca un impianto energetico che, attarverso una sequenza di pannelli solari, genera l'energia necessaria per attivare un impianto di desalinizzazione che trasforma l'aqua marina in dolce, ad uso dell'isola stessa. Il centro dell'isola è infine definito da uno spazio pubblico ad arena, luogo di aggregazione sociale, il cui accesso sarà stimolato attraverso l'uso del sistema di trasporto su imbarcazione privata e pubblica.